Monteleone d’Orvieto è uno splendido borgo in Umbria, in provincia di Terni, che conta meno di duemila abitanti e ha conservato un’anima autentica, attenta alle sue storiche tradizioni. Qui ogni anno si tiene una grande manifestazione: il corteo storico e la giostra del giglio.
Questo borgo è ideale non solo per una gita in compagnia o in coppia, ma anche in famiglia: tante le cose da fare e altrettante le attività da poter vivere con i bambini

Storia del borgo di Monteleone d’Orvieto

Monteleone d’Orvieto viene nominata nei documenti per la prima volta nel 1878: in questa zona furono rinvenute importanti tombe etrusche. Dal Seicento il borgo entrò a far parte del dominio della Città della Pieve. Nel corso del XIV secolo numerose confraternite religiose si stabiliscono qui, i quali resistettero fino allo scorso secolo. Nel corso del XIX secolo il borgo passa prima in mano ai francesi e poi torna a essere dominio del Papa, fino al 1860.

Cosa vedere a Monteleone d’Orvieto

Foto via Tripadvisor

  • Parco dello STINA: il borgo è parte del parco “sistema territoriale di interesse naturalistico del Monte Peglia e Selva di Meana”, al cui interno si trovano aree di interesse faunistico ma anche reperti medievali.
  • Chiesa dei SS Apostoli Paolo e Pietro: si trova nel cuore del paese, in piazza Vittorio Emanuele, e al suo interno vi sono preziosi affreschi e opere d’arte, oltre alla cripta di San Teodoro.
  • Torrione medievale e Torre dell’orologio: in centro troviamo queste grandi e affascinanti torri con un belvedere mozzafiato.

Cosa vedere nei dintorni di Monteleone d’Orvieto

  • Castello di Montegiove: questo bellissimo maniero sorge nell’omonimo comune, poco lontano da Monteleone d’Orvieto, risale al XIII secolo ed è circondato da uno splendido parco di 1200 ettari.
  • Museo civico per la preistoria di Monte Cetona: bellissimo museo all’aperto per avvicinare anche i piccini alla scoperta della vita dell’uomo preistorico!

Cose da fare a Monteleone d’Orvieto con i bambini

Monteleone d’Orvieto offre diverse attività e attrazioni adatte alle famiglie con bambini. Ecco alcune idee su cosa fare con i più piccoli in questo pittoresco borgo umbro:

Visita al Centro Storico

Passeggiare per il centro storico di Monteleone d’Orvieto è un’esperienza piacevole per tutta la famiglia. Le stradine acciottolate, le antiche mura e le piazzette offrono un’atmosfera incantata che piacerà anche ai bambini. Potete visitare la chiesa principale e ammirare l’architettura locale.

Parco Giochi

Nel paese c’è un parco giochi attrezzato dove i bambini possono divertirsi e giocare in sicurezza. È un ottimo luogo per farli svagare e rilassarsi mentre gli adulti possono godersi un momento di riposo.

Escursioni e Natura

Monteleone d’Orvieto è circondato da splendidi paesaggi naturali. Organizzare una piccola escursione nelle colline circostanti può essere un’attività divertente e educativa. Ci sono sentieri facili che i bambini possono percorrere, e potreste fare un picnic all’aperto.

Mappa di Monteleone d’Orvieto

Curiosità su Monteleone d’Orvieto

Ogni anno nel borgo, il 16 agosto, si tiene il Corteo storico e la Giostra del giglio: si tratta di una manifestazione che richiama le due fazioni dominanti tra Trecento e Quattrocento, i Monaldeschi e i Conti di Marsciano. Il corteo si tiene da quarantanni e conta più di 400 figuranti in costume!

Cosa mangiare a Monteleone d’Orvieto

La cucina della bassa Umbria è molto ricca: piatto forte è sicuramente la gallina ‘mbriaca (preparata usando il vino in cottura) e la zuppa di ceci e castagne tipica dell’autunno.

Come arrivare a Monteleone in auto da Nord e da Sud

Da Nord

Per raggiungere Monteleone d’Orvieto in macchina da nord, ad esempio da Firenze, prendi l’autostrada A1 in direzione sud verso Roma e esci al casello Chiusi-Chianciano Terme. Da lì, segui le indicazioni per Chiusi e poi per Città della Pieve sulla SP326, proseguendo fino a Chiusi Scalo. Segui le indicazioni per Fabro sulla SP308 e poi quelle per Monteleone d’Orvieto.

Da Sud

Se viaggi da sud, ad esempio da Roma, prendi l’autostrada A1 in direzione nord verso Firenze e esci al casello Fabro. Da lì, segui le indicazioni per Fabro e prosegui sulla strada principale fino a Fabro Scalo, poi segui le indicazioni per Monteleone d’Orvieto.