Top
Liguria

Imperia con bambini: guida e foto

La Liguria è una terra magica, che coniuga la bellezza del mare e dei suoi paesi con dolci colline e paesaggi da sogno. Fra le tante mete liguri, Imperia è molto amata dai turisti poiché offre splendidi borghi antichi, un porto dove pullula la vita e tante spiagge perfette per le famiglie. Vediamo cosa fare con i bambini a Imperia.

Iniziamo il nostro tour di Imperia dal porto. La città infatti si divide principalmente in due zone: Porto San Maurizio, la parte più antica che sale lungo un colle, e Oneglia, la parte che dà sul mare. Le due zone sono divise dal torrente Impero.

Porto San Maurizio, sebbene un po’ impegnativo a livello fisico, è assolutamente da non perdere. Qui si trova il Parasio, lo storico quartiere abitato di Imperia, un centro costruito nel Medioevo e dove si trovano il Duomo e molti antichi palazzi. Non rischiate di perdervi perché qui c’è un percorso ben segnalato che, con alcuni cartelli, racconta la storia del Borgo, spiegando tutte le tappe che incontrerete sul cammino. Da qui si può scendere a piedi fino a Borgo Marina, per passeggiare e rilassarsi lungo il mare.

Non solo mare, nell’entroterra ligure le bellezze non mancano, come nei bellissimi borghi di Dolcedo e Valloria, poco lontani da Imperia. Il secondo poi è assolutamente da non perdere: questo borgo chiamato il Paese delle Porte Dipinte ospita ogni anno in estate una festa dedicata a vari artisti che rendono la città coloratissima.

Imperia con bambini, le mete da non perdere

Poco lontani da Imperia vi consigliamo altri due paesi: Diano Marina e Cervo. Il primo è pianeggiante e perfetto per una passeggiata rilassante mentre il secondo è un borgo arroccato molto pittoresco.

Bellissimo anche il Museo dell’Olivo Carlo Carli dove i bambini possono scoprire i segreti della coltivazione dell’olivo che in Liguria è una vera e propria tradizione antichissima. Un altro museo molto interessante è il Museo della Lavanda a Carpasio, poco distante da Imperia. Questa zona d’Italia coma le Provenza francese è infatti nota per la coltivazione di questa piante profumatissima. Entrambi i musei dedicano ai bambini speciali laboratori.

Giovanna Caletti Con un'anima inquieta e una passione innata per l'avventura, Giovanna Caletti è un'autentica esperta di viaggi e un'affermata autrice, i cui consigli hanno ispirato innumerevoli famiglie a esplorare il mondo insieme. Giovanna si è dedicata a condividere itinerari unici e destinazioni affascinanti attraverso i suoi articoli per PiccoliEsploratori.com. Le sue parole trasmettono un senso di meraviglia e scoperta che cattura l'immaginazione dei lettori di tutte le età. Attraverso le sue avventure, Giovanna incarna l'idea che i viaggi non sono solo spostamenti fisici, ma esperienze che arricchiscono la mente e il cuore.