Top
Toscana

Nel piccolo borgo in Toscana divenuto set per film importantissimi

Pescaglia, borgo in provincia di Lucca, è una destinazione molto affascinante per chi desidera fare un tuffo nella storia, nella cultura e nella natura. Questo luogo offre un’autentica esperienza toscana lontano dalle classiche destinazioni turistiche: uno dei tantissimi borghi da valorizzare e visitare.

Storia di Pescaglia

La storia di Pescaglia, borgo  in Toscana, affonda le radici nella cultura romana. Il nome “Pescaglia” potrebbe derivare da “pascualia“, indicando le fertili terre di pascolo, oppure da “piscare”, alludendo alla ricchezza ittica dei torrenti locali.

Il primo documento che cita Pescaglia risale all’anno 800 e descrive un immobile appartenente alle proprietà di San Pietro in Vaticano a Roma. Originariamente fondata come castrum romano, la fortezza serviva per monitorare gli Apuani, noti per la loro resistenza.

Nel Medioevo, Pescaglia era divisa in tre terzieri: Il Poggio, Villabuona e Piazzanello, gestiti da signori locali fino al 1272, quando fu conquistata da Lucca. Da quel momento, il borgo fu fortificato per difendersi da Castelnuovo di Garfagnana.

Nel XVI secolo, il territorio visse un periodo di prosperità, arricchendosi di chiese, palazzi e fortificazioni. Il XVIII secolo vide un’importante modernizzazione delle strutture religiose, con il rinnovamento di chiese e cappelle, riflettendo l’importanza della fede nella comunità.

Cosa visitare a Pescaglia

  • Il borgo di Pescaglia: Passeggiare tra le sue vie strette e scoprire le piccole piazze, i vicoli lastricati e le case in pietra.
  • La Chiesa di San Giovanni Battista: Risalente al XII secolo, è un esempio pregevole di architettura romanica.
  • Il Teatro dei Differenti: Un piccolo teatro risalente al 1700, perfettamente conservato.
  • Museo della Castagna: Dedicato alla storia e alla cultura della castagna, frutto molto importante per l’economia locale.

(foto via tripadvisor foto di Aldo Innocenti)

Cosa vedere nei dintorni di Pescaglia

  • Grotta del Vento: Un sistema di grotte carsiche tra i più famosi in Italia, situato nelle Alpi Apuane.
  • Barga: Un bellissimo borgo medievale, noto per le sue tradizioni artistiche e musicali, a soli 30 km da Pescaglia.
  • Lucca: La famosa città delle mura, con la sua ricca storia, architettura e eventi culturali.
  • Garfagnana: Una regione ricca di paesaggi naturali, ideale per escursioni e attività all’aperto.

Curiosità di Pescaglia

Pescaglia è conosciuta per i suoi legami con il mondo del cinema e della musica. È stata la location per alcuni film italiani e ospita regolarmente festival musicali che attirano artisti di fama internazionale.
Ecco alcuni film girati in questo borgo:

  1. “La Vita è Bella” (1997) – Diretto da Roberto Benigni, alcune scene di questo premiato film sono state girate nella regione di Pescaglia, dove il paesaggio ha contribuito a creare l’atmosfera del film.
  2. “Miracle at St. Anna” (2008) – Questo film diretto da Spike Lee, che racconta la storia di quattro soldati americani durante la Seconda Guerra Mondiale in Italia, ha utilizzato le aree intorno a Pescaglia per rappresentare alcuni degli ambienti rurali italiani del film.
  3. “Il Primo Natale” (2019) – Una commedia italiana che segue due personaggi in un viaggio nel tempo al primo Natale. Anche se non specificatamente nominato, il film ha sfruttato le ambientazioni naturali della Toscana, compresa l’area intorno a Pescaglia.

Inoltre, il comune è famoso per la produzione di miele di alta qualità, grazie alla sua abbondante flora.

Mappa di Pescaglia

Come arrivare a Pescaglia partendo da Lucca in auto

Per raggiungere Pescaglia in auto da Lucca:

  1. Parti da Lucca dirigendoti verso nord-ovest sulla SP1.
  2. Segui la SP1 attraverso Borgo a Mozzano.
  3. Continua sulla SS445 della Garfagnana e poi prendi la deviazione per la SP20 seguendo le indicazioni per Pescaglia.
  4. Il viaggio in auto dura circa 45 minuti, per una distanza di circa 25 km.

"Viaggiare è la nostra passione, incontrare nuova gente" ecco, noi siamo questi: per noi viaggiare significa crescere, apprendere, conoscere e sopratutto far capire ai nostri bambini che il mondo è un posto meraviglioso capace di sorprendere con le sue diversità e i suoi mille colori da scoprire e capire. Siamo una famiglia come tante che crede che il viaggio possa essere uno strumento per condividere pensieri ed emozioni.