Usseaux, situato nell’incantevole Alta Val Chisone, è un borgo che sembra uscito da una cartolina. Conosciuto per i suoi murales e le sue stradine acciottolate. Usseaux è uno dei borghi più belli d’Italia. Scopriamo insieme cosa visitare e come viverlo in famiglia.

Questo piccolo gioiello alpino è ideale per chi cerca un luogo dove il tempo sembra essersi fermato, immerso in una natura incontaminata e ricco di storia e tradizioni.

La storia di Usseaux

Il nome Usseaux deriva probabilmente dal termine celtico “uxellos“, che significa “alto“. Questo antico villaggio viene citato da Giulio Cesare nel “De Bello Gallico” come “Occellum“.

Le prime tracce documentate delle borgate di Usseaux, Pourrieres, Balboutet e Fraisse risalgono all’anno 1064, quando la Contessa Adelaide fondò l’Abbazia di Santa Maria di Pinerolo e donò i territori dell’alta valle. Nel 1200, un gruppo di esuli provenienti da Lione e dalla Provenza, perseguitati per le loro credenze eretiche, fondò la borgata del Laux. A questi si unirono i Valdesi, seguaci di Pietro Valdo, in contrasto con la Chiesa Cattolica di Roma.

Nei secoli successivi, le borgate di Usseaux condivisero le vicende storiche delle altre comunità dell’Alta Val Chisone, attraversando periodi di dominazione da parte del Delfinato, del Regno di Francia e del Ducato dei Savoia.

Usseaux fece parte della Repubblica degli Escartons, una federazione di cinque territori indipendenti che godevano di una serie di diritti e autonomie uniche. Il borgo conobbe anche il dominio napoleonico e le guerre di indipendenza che portarono all’unità d’Italia nel 1860.
Tra il XVIII e il XIX secolo, il territorio appartenne alla famiglia dei Conti Brunetta d’Usseaux, tra cui il Conte Eugenio Giulio Maria Brunetta d’Usseaux, figura di spicco del movimento olimpico moderno.

Curiosità del borgo: i murales da non perdere

Usseaux è noto per i suoi colorati murales, che adornano le facciate delle case del borgo. Questi dipinti raccontano storie di vita contadina, leggende locali e scene di montagna, trasformando ogni angolo del paese in una galleria d’arte a cielo aperto. Inoltre, Usseaux è uno dei “Borghi più belli d’Italia”, un riconoscimento che premia la bellezza e l’integrità del patrimonio architettonico e culturale del villaggio.

Cosa visitare a Usseaux

  • I Murales: Passeggiando per le stradine del borgo, si possono ammirare i murales che decorano le case, realizzati da artisti locali e internazionali.
  • La Chiesa Parrocchiale di San Pietro Apostolo: Una chiesa storica con affreschi e opere d’arte sacra.
  • Il Forno Comunale: Un forno antico ancora in uso, dove si può assistere alla preparazione del pane tradizionale.
  • Il Museo della Vita Contadina: Una raccolta di oggetti e testimonianze della vita rurale di un tempo.

Cosa visitare vicino a Usseaux

  • Fenestrelle: Con il suo maestoso Forte di Fenestrelle, conosciuto come la “Grande Muraglia Piemontese”.
  • Pragelato: Famosa per le sue piste da sci e il Parco Naturale della Val Troncea.
  • Oulx: Un altro affascinante borgo alpino con belle escursioni e paesaggi mozzafiato.
  • Sestriere: Una rinomata località sciistica che offre numerose attività all’aria aperta sia d’inverno che d’estate.

Piatti tipici di Usseaux

La cucina di Usseaux è un trionfo di sapori montani, con piatti che riflettono la semplicità e la genuinità della vita contadina. Tra i piatti tipici da non perdere ci sono:

  1. Gofri: Cialde croccanti farcite con formaggi, salumi o marmellate.
  2. Polenta concia: Polenta arricchita con formaggio fuso e burro.
  3. Bagna cauda: Una salsa a base di aglio, acciughe e olio d’oliva, servita con verdure fresche.
  4. Toma: Un formaggio locale prodotto con latte di mucca delle valli circostanti.

Cosa fare con i bambini a Usseaux

Usseaux è un luogo ideale per una vacanza in famiglia, dove i bambini possono esplorare e divertirsi in un ambiente sicuro e affascinante. Ecco alcune attività e attrazioni che renderanno la visita indimenticabile per i più piccoli:

1. Passeggiate e escursioni adatte alle famiglie

Le famiglie possono godere di numerosi sentieri adatti ai bambini, immersi nella natura incontaminata delle Alpi. Sentieri ben segnalati e percorsi semplici permettono di esplorare i boschi, osservare la fauna locale e scoprire panorami mozzafiato.

2. Scoprire i Murales

I murales colorati di Usseaux sono un’attrazione affascinante per i bambini. Organizzate una caccia al tesoro fotografica, dove i piccoli possono cercare e fotografare i loro murales preferiti. Questo gioco stimola la loro curiosità e li aiuta a scoprire il borgo in modo divertente.

3. Visita al Forno Comunale

Portate i bambini a vedere il forno comunale in funzione. Possono osservare il processo tradizionale di panificazione e, se fortunati, assaggiare il pane appena sfornato. È un’opportunità per imparare e apprezzare le antiche tradizioni culinarie del luogo.

4. Laboratori creativi e didattici

Durante l’estate, Usseaux spesso organizza laboratori creativi e didattici per i bambini. Questi laboratori possono includere attività come la pittura su legno, la costruzione di piccoli oggetti artigianali e lezioni sulla vita contadina. Informatevi presso l’ufficio turistico per conoscere il calendario delle attività.

5. Visita al Museo della Vita Contadina

Il Museo della Vita Contadina offre un’affascinante collezione di oggetti storici che raccontano la vita rurale di un tempo. I bambini possono vedere antichi attrezzi agricoli, giocattoli di una volta e imparare come vivevano i loro coetanei in epoche passate.

Mappa del Borgo