Arnad, un bellissimo borgo situato nella Valle d’Aosta, è una destinazione affascinante che combina storia, cultura e paesaggi mozzafiato. Conosciuto per i suoi prodotti gastronomici, in particolare il famoso Lard d’Arnad, questo borgo offre ai visitatori un’esperienza autentica e unica.

Circondato da montagne maestose e immerso in una natura incontaminata, Arnad è il luogo ideale per chi desidera scoprire le bellezze della Valle d’Aosta.

Cosa vedere a Arnad

  • Chiesa di San Martino: Questo gioiello romanico del XII secolo è uno dei principali punti di interesse del borgo. La chiesa è rinomata per i suoi affreschi e la splendida architettura.
  • Il Ponte di Echallod: Un antico ponte in pietra che attraversa il fiume Dora Baltea, offrendo una vista panoramica spettacolare e rappresentando un importante pezzo della storia locale.
  • Caseforte di Ville: Un esempio di architettura medievale, questa struttura fortificata racconta la storia delle famiglie nobili che un tempo abitavano la regione.
  • Sentieri Escursionistici: Arnad è circondato da numerosi sentieri che offrono percorsi escursionistici per tutti i livelli, permettendo di esplorare la natura circostante e godere di viste panoramiche incredibili.

Il Santuario di Machaby

Il Santuario di Notre-Dame-des-Neiges di Machaby è il monumento più significativo di Arnad. Situato su un promontorio che domina la valle, il santuario risale al XVII secolo e rappresenta un importante luogo di pellegrinaggio. La sua costruzione iniziò nel 1622, e nel corso dei secoli è stato ampliato e restaurato, diventando un simbolo della devozione locale.

Il santuario è circondato da un bosco secolare che crea un’atmosfera di pace e spiritualità. La chiesa principale è decorata con affreschi e contiene numerose opere d’arte sacra.
Ogni anno, il 5 agosto, si celebra la festa di Notre-Dame-des-Neiges, attirando numerosi pellegrini e visitatori.

Cosa fare e cosa visitare vicino a Arnad

  • Forte di Bard: Situato a pochi chilometri da Arnad, il Forte di Bard è una delle fortificazioni meglio conservate della regione. Ospita mostre e musei ed è un luogo affascinante da esplorare.
  • Castello di Issogne: Un altro splendido esempio di architettura medievale, il Castello di Issogne è famoso per i suoi affreschi e i suoi giardini.
  • Escursioni e Arrampicate: La regione offre numerose opportunità per gli amanti della natura e degli sport all’aria aperta, con percorsi di trekking, vie ferrate e pareti per l’arrampicata.
  • Degustazioni Gastronomiche: Approfittate della visita per gustare i prodotti tipici della Valle d’Aosta, come il Lard d’Arnad e i vini locali, visitando cantine e produttori locali.

(foto via tripadvisor)

Curiosità su Arnad

  • Lard d’Arnad: Arnad è famoso per il suo lardo, un prodotto DOP che viene stagionato in appositi recipienti chiamati “doils”. Questo lardo ha una storia antica ed è considerato una prelibatezza culinaria.
  • Tradizioni Festive: Oltre alla festa di Notre-Dame-des-Neiges, Arnad celebra numerose feste tradizionali che riflettono la ricca cultura locale, come la Sagra del Lardo.
  • Architettura Rurale: Passeggiando per il borgo, si possono ammirare le tipiche case in pietra e legno, che raccontano la storia dell’architettura rurale valdostana.

Mappa di Arnad

Come arrivare a Arnad in auto da nord e da Sud

  • Da Nord (Aosta): Prendete l’autostrada A5 in direzione Torino e uscite a Verrès. Seguite le indicazioni per la SS26 fino a raggiungere Arnad.
  • Da Sud (Torino): Prendete l’autostrada A5 in direzione Aosta e uscite a Verrès. Da lì, seguite le indicazioni per la SS26 fino ad Arnad.