In provincia di Cuneo, in Piemonte, sorge il borgo di Bene Vagienna, il luogo ideale per una gita con tutta la famiglia alla scoperta dell’archeologia. Oggi vi portiamo a conoscere questo borgo incantevole dove i bambini potranno sentirsi proprio dei piccoli esploratori!

Storia del borgo di Bene Vagienna

In antichità, per gli antichi romani, il borgo di Bene Vagienna era un vero punto di riferimento di tutta la zona del cuneese e l’area archeologica conserva ancora oggi la testimonianza di questo florido periodo storico. Per circa cinque secoli passo poi al dominio del vescovo di Asti, fino alla fine del 1300 quando passò sotto dominio sabaudo dopo una lunga guerra. Nel 1700 venne conquistata dalle truppe di Napoleone, fino a che non venne riconquistata dai sabaudi e poi unificata al Regno d’Italia.

Cosa vedere a Bene Vagienna

  • Sito archeologico Augusta Bagiennorum: ancora oggi possiamo ammirare i resti della città romana fondata nel I secolo a.C Sono visibili i resti di un foro romano cittadino, di un teatro e di un anfiteatro.
  • Castello dei conti Costa: fondato nel 901 dall’imperatore Ludovico III e poi ceduto al vescovo di Asti, oggi è una casa di riposo per anziani ma possiamo ammirarne l’architettura dall’esterno.

Cosa visitare nei dintorni di Bene Vagienna

  • Castello di Grinzane Cavour: poco lontano da Alba si erge questo bellissimo castello, che dall’alto offre un bellissimo panorama sul territorio circostante delle Langhe. Per oltre mille anni il castello fu conteso tra diversi nobili, marchesi, conti e appartenuto anche a Camillo Benso conte di Cavour. Il castello è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18.

Mappa di Bene Vagienna

Curiosità su Bene Vagienna

La festa più importante di Bene Vagienna è la festa della “Beata Paola“, che si ispira a una storia che si perde nel lontano 1400: Paola Gambara Costa fu promessa in sposa al conte di Bene Lodovico Antonio Costa e il matrimonio fu grandioso e memorabile.
Questa festa è quindi una manifestazione storica che dagli anni ’80 anima il borgo per giorni portando in scena una sorta di memoriale delle nozze. Per il paese sfilano oltre 200 figuranti, ma vi sono anche danze medioevali e giochi.

Cosa mangiare a Bene Vagienna

Il prodotto d’eccellenza sono i Basin di Madama Racchia: si tratta di biscotti realizzati con pastafrolla di nocciole farcita da confettura di mele e lampone. Una delizia!